I primi incontri

Perlibro aperto iniziare le attività del circolo culturale Metabolé di Padova, un elenco di incontri che spaziano su vari temi di interesse per una cultura libertaria.

 

Come metodo, si prevede quello del dialogo aperto partendo da una lettura significativa: per esempio quelle indicate accanto al tema dell'incontro.

 

Questi incontri, riservati ai soci dell'A.P.S. "i semi del tarassaco", avverranno presso la sede di Metabolé a Padova, saranno gratuiti (anche se un'offerta è sicuramente gradita, oltre all'eventuale quota d'iscrizione pari a 10 € per l'associazione), ma per necessità organizzative e per scelta saranno a numero chiuso e per non oltre 8-10 persone al massimo: contattate se interessati info@metabole.org.

 

In allegato la scaletta dei primi incontri, in date da concordare insieme (a parte per il primo incontro, previsto lunedì 5 dicembre 2016) sulla base dell'interesse. L'orario previsto (che pure può essere discusso) è dalle 18 alle 20, con al termine la possibilità di un momento conviviale con la formula "ognuno porti qualcosa da condividere".

 

  • 05/12/2016 - Abolire il lavoro? Una discussione attorno al testo di Bob Black "L'abolizione del lavoro" [pdf]
  • 06/02/2017 - Lentamente, equamente, parlando di Ivan Illich e del suo "Elogio della bicicletta" [pdf]
  • 20/03/2017 - Il dominio sugli animali, umani e non-umani, oltre il veganesimo come moda: spunti da "Crimini in tempo di pace" di  Filippo Trasatti e Massimo Filippi
  • 08/05/2017 - Liberare l'amore, ovvero pensieri e confronti da "Redefining our relationships" di Wendy-o Matik [pdf]
  • Orwell ed Huxley avevano ragione? Dialogo su "1984" e "Il mondo nuovo" e la distopia del quotidiano
  • IO, ovvero l'anarco-individualismo partendo da "L'Unico e la sua proprietà" [pdf]
  • Carcere, società e dispositivi di potere in Michel Foucault e "Sorvegliare e punire"
  • L'ecologia può essere solo sociale! Murray Bookchin e "L'ecologia della libertà"
  • Comunità utopiche, dal passato per ripensare il nostro presente e futuro sulle righe di "Laboratori d'utopia" di Ronald Creagh.

 

Questa lista di appuntamenti proposta è suscettibile a cambiamenti ed aggiunte sulla base delle proposte che nel tempo verranno raccolte: potete seguire la nostra pagina Facebook per aggiornamenti.